請輸入關鍵詞開始搜尋
February 28, 2024

Prada 2024 collezione autunno/inverno: ricordando la storia della moda

by

La collezione autunno/inverno 2024 di Prada, co-diretta da Miuccia Prada e Raf Simons, inserisce frammenti storici nella moda, esplorando il mondo attuale formato dai ricordi. C’è una romantica nostalgia nel ricordare il passato, i vestiti rappresentano epoche diverse, risuonando con altre epoche e reinterpretandole.

La serie non si basa su quanto si conosca la storia, ma su come si riesca comunque a esprimere emozioni estetiche che suscitano ancora un senso di appartenenza. Sopra il ponte, si alternano capi classici come il giubbotto del cavaliere, il giubbotto da pilota, maglioni, tutti composti da elementi tradizionali combinati con linee e dettagli in continua evoluzione. Gli elementi integrati negli altri vestiti, gli abiti che contornano il corpo, spogliati delle apparenze per rivelare la vera essenza, riflettono frammenti di storia.

Gonna a metà con un tessuto sovrapposto, che mostra un contrasto tra delicatezza e forza, la fragilità della seta si mescola con la lana da abito. Per quanto riguarda il taglio, lungo e stretto, mostra linee diritte esagerate. Le scarpe e i cappelli spingono le proporzioni all’estremo, mentre i vestiti aderiscono al corpo, mettendo in mostra la sensualità femminile. I materiali tradizionali maschili rielaborati rivelano la natura femminile, mentre elementi femminili come fiocchi, bordi decorati e volant vengono rivalutati nel loro significato. Perché sono così duraturi? Prada in questa sfilata di moda sta sollevando domande attraverso il design e partecipando alle risposte, stimolando il dialogo con il mondo, desiderando comunicare e esprimersi, che è il desiderio fondamentale dell’umanità.

Lettura aggiuntiva:

Share This Article
No More Posts
[mc4wp_form id=""]